Le aziende, non soltanto quelle cosmetiche, considerano il packaging un elemento molto importante della loro strategia di marketing. La funzione del packaging va molto al di là del semplice aspetto pratico di proteggere e trasportare il prodotto. Il packaging, sia in cosmetica che negli altri settori, è fondamentale per trasmettere ai consumatori la percezione di un marchio: se ben progettato, non solo deve fornire informazioni sul prodotto, ma deve generare un impatto positivo sul suo valore e sulla sua riconoscibilità.

Per quanto riguarda il settore della cosmetica e della bellezza, l’importanza attribuita al packaging è in costante crescita: i brand specializzati in prodotti per la cura della persona si stanno sempre di più concentrando sulla realizzazione di packaging innovativi. Una ricerca realizzata dal Transparency Market Research, provider specializzato in ricerche di mercato, spiega come il mercato globale del cosmetic packaging sarà caratterizzato da un tasso di crescita annuo del 4,4% fino al 2024: un aumento che porterà il mercato del packaging in cosmetica a toccare, entro quell’anno, 33 miliardi di euro.

Linea cortesia personalizzata

Ma cosa si intende per packaging innovativi? L’innovazione, nel packaging cosmetico, è data prevalentemente da tre fattori: design accattivante, trasparenza sulla composizione del prodotto, ecosostenibilità. Tutti aspetti che andrebbero curati anche durante la scelta, da parte di un hotel, della propria linea cortesia. La linea cortesia è infatti uno dei biglietti da visita di una struttura ricettiva, soprattutto perché gli ospiti spesso tendono a conservare i prodotti come gadget o souvenir di una vacanza. In quanto tale, dunque, deve essere realizzata nel miglior modo possibile. L’aspetto più soggettivo riguarda il design: c’è chi preferisce un packaging più ricco, chi più semplice e lineare, chi più funzionale. Per questo, oltre ad un’ampia scelta di linee cortesia che variano nei colori, nelle fragranze e nei materiali, Present-More offre anche la possibilità di realizzare linee cortesia personalizzate: un modo per rendere ancora più unici i kit messi a disposizione degli ospiti. Gli ingredienti: se la vostra struttura sceglie, ad esempio, di utilizzare soltanto prodotti senza allergeni, biologici o realizzati con ingredienti made in Italy”, è giusto che sulla confezione tale scelta venga valorizzata e comunicata agli ospiti. Infine, l’ultima tendenza, l’ecosostenibilità.

Secondo l’indagine condotta dalla società di ricerche di mercato americana Research and markets, la domanda dei consumatori sta progressivamente orientando le aziende verso il packaging sostenibile, il cui mercato globale raggiungerà un valore di circa 440 miliardi di dollari entro il 2025, con un tasso di crescita annuale del 7,7 per cento. Anche in base alle nuove indicazioni della Commissione Europea sulla plastica, il mercato del packaging cosmetico attraverserà una vera e propria rivoluzione green: le confezioni, così, abbandoneranno sempre più i materiali inquinanti a favore di packaging in carta o realizzati con materie prime riciclabili o biodegradabili. E proprio per andare in questa direzione, Present-More ha realizzato una linea di accessori confezionata con un packaging in carta. Flat è una linea alternativa che completa l’accoglienza dell’ospite durante il suo soggiorno. Gli accessori, confezionati in un astuccio a fiammifero in carta dalla forma nuova e moderna sono studiati per accompagnare tutte  linee Present-More, dalla vivace Stone, per una collezione simpatica e frizzante, fino alla raffinata Beauty Thermal per dare un tocco di colore in più. Una ricetta, quella di Present More, che coniuga design, qualità ed ecosostenibilità per un packaging sempre più innovativo.